NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Cinema e Audiovisivo

La Regione Lazio ha individuato il settore cinematografico e audiovisivo tra i fattori di crescita economica e culturale e tra gli strumenti di promozione e rilancio del Lazio sulla scena internazionale. Questa scelta ha trovato piena approvazione e supporto nelle strutture, nelle imprese e nella comunità della Regione, considerando che la filiera dell’audiovisivo è la seconda industria del Lazio, territorio che ospita la maggior parte delle imprese nazionali del settore audiovisivo.

La nuova Legge Regionale 2 luglio 2020, n. 5 “Disposizioni in materia di cinema e audiovisivo”, per il riordino delle norme in materia di cinema e audiovisivo, recupera e inserisce in un’unica norma le indicazioni della Legge nazionale n. 220/2016 così da razionalizzare, semplificare e rendere efficiente l’intera azione amministrativa della Regione.

Il testo della nuova legge (che sostituisce la precedente L.R. n. 2 del 13 aprile 2012) chiarisce e aggiorna le funzioni della Regione, delle Province, di Roma Capitale e dei Comuni del Lazio. Inoltre, ai fini di una maggiore semplificazione e omogeneità della materia, disciplina il concorso della Regione alla promozione e alla valorizzazione delle attività cinematografiche e audiovisive, alla valorizzazione delle sale ed arene cinematografiche, allo sviluppo dell’industria cinematografica e audiovisiva, per la promozione culturale, economica e sociale del territorio. Lo stanziamento annuale complessivo è di circa 27 milioni di euro.

La legge prevede due puntuali strumenti di programmazione degli interventi - il Documento Programmatico Triennale e il Programma Operativo Annuale - e la conferma del Fondo regionale per il Cinema e l’Audiovisivo.

La legge prevede anche la rinnovata partecipazione della Regione Lazio, terra di cinema di antica tradizione, alla “Fondazione Film Commission di Roma e del Lazio”, e alla “Fondazione Cinema per Roma”.

Nel corso del 2020 la Regione Lazio ha messo in campo diverse azioni molto efficaci per rispondere alle urgenze del settore dovute all’emergenza epidemiologica Covid-19.
Con oltre 62 milioni di euro, tra fondi regionali e comunitari, per il triennio 2020-2022 la Regione dà valore alle produzioni cinematografiche e scommette, anche e soprattutto in una fase economica complessa come quella che sta attraversando il Paese, su un settore culturale di qualità, per incentivare l'occupazione e la riapertura, recupero e rigenerazione delle sale cinematografiche.

LAZIO, TERRA DI CINEMA

Normativa

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito parchilazio.it

Il portale delle Aree Protette del Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale